“Memorie d’acqua” il romanzo di Gabriella Baldissera alla Casa dell’Upupa.

Domenica 23 settembre 2018 alle ore 17.00 presso Casa dell’Upupa, si è tenuta  la presentazione del libro Memorie d’Acqua, un romanzo della scrittrice milanese Gabriella Baldissera. Dopo i saluti della padrona di casa Adele Briani Fioravanti l’architetto Marisa Zattini,  direttrice artistica della casa editrice “il Vicolo” di Cesena, ha introdotto  l’incontro riportando le parole del docente universitario Loredano Matteo Lorenzetti  che in undici “partiture critiche” ha indagato il romanzo di Gabriella Baldissera.  Le lettura è stata  accompagnata dalle note musicali della fisarmonica del maestro Tiziano Paganelli. Di seguito è intervenuta l’autrice. Gabriella Baldissera è docente di discipline letterarie, scrittrice e saggista. Nel corso della sua vita ha partecipato a numerosi seminari sul rapporto tra letteratura, psicoanalisi, strutturalismo, post strutturalismo e teoria semiotica tenuti da studiosi quali Elio Gioanola, Mario Lavagetto e Umberto Eco. Durante la sua carriera ha da sempre affiancato lo studio della letteratura con quello della psicoanalisi, tanto che dal 1995 al 2006 ha preso parte a un gruppo di lavoro sulla interpretazione psicoanalitica dell’arte, mentre nel corso degli anni ha pubblicato diversi saggi sull’argomento e partecipato anche con una serie di interventi al Convegno annuale su Cinema e Psicoanalisi a Milano. Collabora o ha collaborato con diverse riviste  come Noi psicologia”, “Psyco”, “Salute&”. Dal 2004 collabora con continuità alla rivista di Arte & Letteratura “GRAPHIE”, edita da IL VICOLO Editore.

Scritto da stefano.scarpellini il 14 Lug 2019 in Calendario, Casa dell'Upupa, Eventi, Eventi-eventi, News

indietro