Un bambino di nome Ilario

img_0498img_0494img_0463In occasione della ricorrenza dei 150 anni dall’apertura della scuola dell’infanzia Vittorio Emanuele secondo di Savignano, la Fondazione che gestisce la struttura ha voluto organizzare un concorso e una mostra di Opere di Ilario Fioravanti.

Il concorso si intitolava: Un bambino di Nome Ilario, il mondo dell’infanzia nell’opera di Ilario Fioravanti.

Al concorso hanno partecipato studenti fino ai 12 anni frequentanti le scuole di Savignano sul Rubicone.

Oggetto della prova era realizzare a mano, individualmente o in gruppo, un’opera in una forma a scelta, disegno o altra forma espressiva, che rappresentasse il mondo dell’infanzia. I lavori sono stati giudicati da una giuria presieduta ad Adele Briani Fioravanti e composta da Achille Galassi, presidente della Fondazione Vittorio Emanuele II^ e dalle educatrici dell’Asilo Stefania Daniel, Enrica Rossi e Gabriella Torrini.

Sono stati premiati i primi tre classificati, ma tutti i lavori sono risultati interessanti e sono stati esposti presso i locali della scuola dal 10 al 13 dicembre 2016.

In particolare il primo e il secondo premio sono stati assegnati ex equo alle classi 5^A e 5^ B della primaria Dante Alighieri per il lavoro eseguito in comune dal titolo “pinocchio e i tarocchi”, il terzo premio allo studente Leonardo Scalia che ha eseguito il lavoro “vola girandola”.

Accanto ai lavori dei giovani concorrenti è stata realizzata una affascinante mostra di sculture di Ilario Fioravanti avente come argomento il mondo dei bambini, i loro giochi, le cose che amano. Ilario è stato educatore, insegnante di discipline artistiche per molti anni ed è stato tante volte vicino, con la sua arte, al mondo dell’infanzia.

Le tante sculture rappresentanti le cose che i bambini amano, gli animali, i giocattoli  e quelle che i bambini fanno come le bolle di sapone, o il dondolarsi su di un cavallo a dondolo, sono la manifestazione di questa sensibilità del grande artista.

Scritto da stefano.scarpellini il 11 Dic 2016 in Eventi, Eventi-eventi, News

indietro